27 Gennaio 2021: Giorno della Memoria

Il 27 Gennaio 1945 furono aperti i cancelli del campo di sterminio nazista di Auschwitz e questo giorno è stato scelto come data simbolo in cui celebrare la Giornata della Memoria, per onorare le vittime della Shoah.

Durante la Seconda Guerra Mondiale circa 6 milioni di Ebrei furono sterminati nei campi costruiti per questo scopo e bisogna non dimenticare quali enormi effetti possa determinare l’odio dell’uomo contro l’uomo.

La memoria di questi eventi tragici sia di stimolo per tutti affinché la consapevolezza diventi la base  di una nuova sensibilità orientata al rispetto e alla tolleranza.